top of page
Cerca
  • cinticardio

Pressione arteriosa: come misurarla?

Molto spesso i valori pressori non vengono misurati correttamente e il paziente finisce per entrare in un loop di ansia e frustazione perche' trova dei valori sempre elevati.

Per una corretta misurazione i miei consigli sono:

  1. Misuratela solo in condizioni di tranquillita' (non se siete arrabbiati, stressati, spaventati) e solo quando avete tempo a disposizione. Se la mattina dovete correre a lavorare, allora provatela la sera quando rientrate.

  2. Evitare di misurarla se avete dolore fisico (mal di schiena..ecc) perche' la reazione normale al dolore e' proprio l'aumento pressorio.

  3. Utilizzate un apparecchio elettronico di nuova generazione e ogni 2-3 anni fatelo ritarare in farmacia per evitare errori di misurazione dovuto all'usura. Io consiglio sempre il manicotto a braccio e non da polso.

  4. Quando la misurate mettetevi seduti o sdraiati con l'apparecchio vicino a voi, aspettate almeno 5 minuti (nel frattempo rilassatevi) e poi avviate il pulsante start. Non sono reali i valori pressori misurati senza aspettare questi minuti.

  5. Se avete appena fatto attivita' fisica aspettate almeno 10 minuti di riposo completo.

  6. Non importa misurarla 20 volte al giorno, quando i valori pressori si sono stabilizzati con la terapia e' sufficiente misurarla 3 volte a settimana in orari diversi.

  7. Ovviamente in caso di dubbi o valori pressori non ottimali rivolgetevi al vostro Medico Curante o Cardiologo di fiducia.


16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page